IL PROGETTO

La proposta didattica consta di tre piani di studio: Formazione musicale di base/Animazione liturgico-musicale, Corsi principali e Corsi specialistici. I piani di studio sono suddivisi (a partire dalla Formazione di base) in quattro  livelli di preparazione: base, inferiore, medio e superiore. Attraverso il libero accesso al Corso propedeutico è prevista la possibilità di scegliere uno strumento e un’altra materia. È possibile, inoltre,  partecipare liberamente alle altre attività della scuola o integrare il proprio piano di studio con altre materie.

• Formazione musicale di base/Animazione liturgico-musicale
Dall’apprendimento delle materie previste e dalla frequenza alle esercitazioni corali, l’allievo può acquisire i requisiti necessari per un servizio liturgico-musicale più qualificato (guida del coro e/o dell’assemblea, accompagnamento strumentale) e/o per accedere a uno dei Corsi principali.

• Corsi principali: Canto, Direzione di coro, Organo
Sono finalizzati al raggiungimento delle competenze utili per una conoscenza più settoriale della musica sacra. Necessita delle competenze previste nel livello di base. Il superamento di tutti i livelli di preparazione culmina col conseguimento del diploma diocesano.

• Corsi di avviamento alla musica
Consentono di studiare almeno uno strumento tra quelli annualmente proposti. La frequenza a questi corsi, che non prevedono il superamento di livelli di preparazione intermedi, viene certificata dal rilascio di un attestato.

 

MATERIE E CORSI

Le materie si distinguono in:

  • materie di base: vengono insegnate nella Formazione musicale di base e nei Corsi di avviamento alla musica.
  • materie specifiche: definiscono i Corsi Principali.
  • materie caratterizzanti e complementari: sono a corredo dei curricula richiesti per i Corsi Principali e per i Corsi specialistici.

Le materie di base, quelle specifiche e quelle caratterizzanti seguono una programmazione di carattere annuale o semestrale. Le materie complementari sono articolate in seminari di 8/10 lezioni. Le materie laboratorio seguono una programmazione quindicinale oppure simile a quella dei seminari di cui sopra, sono di tipo collettivo e prevedono la sola frequenza. Inoltre, è possibile la partecipazione alle singole materie per coloro che non frequentano i corsi istituzionali. La verifica delle competenze raggiunte (per ogni livello), secondo le modalità previste dai programmi in corso, è obbligatoria.

 

TITOLI

I titoli si ottengono con il superamento di tutti i livelli di preparazione e hanno validità diocesana, pertanto sono spendibili curricularmente. I corsi per i quali viene rilasciato il diploma (Principali) prevedono un’ammissione a partire dal raggiungimento del livello base, conseguente alla frequenza di Formazione musicale di base/Animazione liturgico-musicale oppure dal superamento di una prova che attesti le competenze dello studente.

 

Contattaci

 

N.B. I dati inseriti nel seguente form saranno utilizzati unicamente per rispondere alle tue richieste riguardo le nostre attività e secondo le direttive della nostra Privacy Policy conforme all’art.13 del Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (noto come G.D.P.R.)

 

Dichiaro di aver letto e accettato la privacy policy

Acconsento all'utilizzo dei mie dati secondo le finalità sopra indicate